Le Centrali Operative

Il cuore del nostro servizio di sicurezza, nucleo tecnologico di altissima eccellenza per competenza e professionalità.

Presiedute 24 ore su 24 per 365 giorni l’anno da Operatori specializzati, che lavorano con tecnologie e su piattaforme di altissimo livello; le Centrali CDO rendono la nostra rete di sorveglianza efficiente, garantendo sicurezza e copertura sul territorio.

Le Centrali Operative consentono non solo di organizzare il più rapido intervento nel caso di effrazioni o problemi di ogni genere, ma costituiscono anche un’efficace elemento di prevenzione.

Luoghi di massima sicurezza, l’accesso è consentito solo a personale autorizzato e previo verifiche tramite procedure standardizzate di controllo; la stessa struttura fisica protegge le attività svolte al suo interno rispettando gli standard della normativa UNI CEI EN 50518:2014.

01

Gli Operatori di Centrale

La Centrale Operativa è presieduta da Guardie Particolari Giurate decretate ed armate, con primaria esperienza nel campo della sicurezza tecnologica, che hanno il compito di monitorare e gestire gli impianti collegati alla Centrale, i relativi segnali di allarme e/o malfunzionamenti, secondo quanto previsto da dettagliate procedure di sicurezza.

Il perfetto connubio tra tempo ed intervento, sempre coordinandosi con le nostre pattuglie presenti sul territorio e con le Forze dell’Ordine.

Grazie al costante aggiornamento e all’elevato livello di preparazione a cui devono rispondere, sono in grado di gestire qualsiasi tipologia di situazione, sia esso di natura critica, che di supporto e soccorso o assistenza telefonica.

Che sia una casa di proprietà, un’azienda, un autoveicolo, un anziano o una persona in difficoltà, gli Operatori di Centrale possono:

  • Identificare e valutare l’allarme e/o l’emergenza
  • Informare l’interessato
  • Organizzare un pronto intervento, incaricando via radio la pattuglia più vicina di recarsi a controllare
  • Allertare le FF.OO e/o l’Emergenza Medico Sanitaria e/o i Vigili del Fuoco
  • Redigere una relazione su quanto avvenuto
02

La Tecnologia della Centrale Operativa

Basandosi su una solida infrastruttura informatica per acquisizione, memorizzazione, gestione ed elaborazione della rete di comunicazioni, la nostra Centrale Operativa è in grado di coordinare tutti i servizi sul territorio con priorità gestionali consone ad una ottimale valutazione del grado di rischio. Questo consente una precisione di alto livello in seno alla definizione del grado di criticità di un qualsiasi evento da gestire.

La Centrale si avvale di gestionali progettati con un’architettura hardware e software ad elevate prestazioni, multi vettoriali, polifunzionali e modulabili per la gestione degli eventi e delle segnalazioni.

I sistemi sono composti da una struttura Client/Server, in grado di ricevere, archiviare, catalogare e proteggere i dati, e di uno o più PC/Client.
Questa architettura garantisce quindi una maggiore stabilità ed affidabilità al gestionale, lasciando agli operatori la possibilità di accedere al sistema solo tramite i Client.

Punti salienti dei sistemi:

  • Mantenuti i principi di multivettorialità, polifunzionalità e modularità;
  • Sistema completamente telegestibile da remoto;
  • Struttura hardware dalle elevate prestazioni;
  • Architettura Client/Server;
  • Gestione dei dati e delle segnalazioni da varie sedi;
  • Oltre 1.000.000 di eventi mese gestibili efficientemente;
  • Struttura gestionale arricchita da una serie di servizi integrati ed opzionali.

Il sistema è quindi altamente tecnologico, rapido e sicuro nella comunicazione con potenti elementi di verifica per il rilevamento dell’intrusione audio e video, e consente agli Operatori di identificare con certezza ciò che è avvenuto nel luogo interessato e di attivare rapidamente il servizio di assistenza in caso di necessità.

La nostra Centrale Operativa, nello specifico, ha acquisito una particolare esperienza anche nel controllo centralizzato di importanti catene di Retail. È proprio grazie a quest’esperienza acquisita sul campo, e alle conoscenze e/o abitudini condivise con la sicurezza interna dei singoli gruppi aziendali, che si è riusciti a customizzare un impianto procedurale che ha limitato in maniera considerevole furti e/o danneggiamenti alle strutture.

I gestionali dedicati alla ricezione delle segnalazioni degli allarmi sono stati implementati con particolare successo grazie ad un software in grado anche di controllare da remoto la planimetria di ogni singolo sito allarmato. Questo aggiornamento, oltre ad avere un grado d’insieme particolarmente performante, ci consente d’intervenire da remoto e resettare e/o escludere anche singoli sensori. Tale attività è di particolare importanza al fine di evitare malfunzionamenti che potrebbero essere all’origine di furti, danneggiamenti e inutili e/o costosi servizi supplementari a tutela del bene, normalmente espletati per mezzo di piantonamenti e/o ispezioni su richiesta, con riduzione del numero di falsi allarmi.

Per i clienti che ne fanno richiesta, inoltre, la Centrale Operativa opera attivamente anche nel settore della sorveglianza satellitare con certificazione di conformità massima Vanini livello 6, a tutela di mezzi in movimento nell’intera Unione Europea. Tale attività gestionale si avvale di varie piattaforme in base alle esigenze del cliente.

La consolidata professionalità e competenza dei nostri Operatori di Centrale e l’elevato standard qualitativo della struttura gestionale hardware/software, ci consentono una gestione globale H24 di ogni evento di allarme e/o anomalia a tutela della sicurezza dei beni dei nostri clienti.

03

Le Certificazioni

Anche la Centrale Operativa è inserita nel sistema di gestione integrato centrale UNI EN ISO 9001: 2015 (Sistemi di gestione per la qualità), UNI EN ISO 14001: 2015 (Sistemi di gestione ambientale), BS OHSAS 18001:2007 (Sistema di gestione della salute e sicurezza del lavoro).

Rispetta altresì i requisiti di cui al DM 269/2010 ed è conforme alla norma UNI CEI EN 50518: 2014 (Centri di monitoraggio e ricezione allarmi).

È riconosciuta al 6° Livello come Centrale di Telesorveglianza in grado di operare secondo le normative della Scala Vanini per quanto riguarda la gestione dei servizi di localizzazione e telesorveglianza satellitare.